chocolate chip cookies

come reciclare l’uovo di Pasqua che fortunatamente era fondente…va là;  )

sono dei biscotti buonissimi, se volete potete anche ridurre la quantità di zucchero tanto sono buonissimi lo stesso. Ricordatevi di ridurlo soprattutto se il cioccolato non è al 60-70 % altrimenti diventano troppo dolci. Io assaggio l’impasto mentre lo preparo:  )

 

Ingredienti: Per 25 biscotti grandi (60 gr l’uno 10 cm.) o 50 piccoli (30 gr. 7 cm.)

[dt_list_item image=””]500 gr di farina[/dt_list_item]

[dt_list_item image=””]1 cucchiaino di bicarbonato[/dt_list_item]

[dt_list_item image=””]1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci[/dt_list_item]

[dt_list_item image=””]1 cucchiaino di sale[/dt_list_item]

[dt_list_item image=””]225 gr di burro a temp ambiente[/dt_list_item]

[dt_list_item image=””]220 gr di zucchero[/dt_list_item]

[dt_list_item image=””]220 di zucchero di canna chiaro[/dt_list_item]

[dt_list_item image=””]2 uova leggermente sbattute[/dt_list_item]

[dt_list_item image=””]1 cucchiaino di estratto di vaniglia o una bustina di vanillina[/dt_list_item]

[dt_list_item image=””]500 gr di cioccolato fondente 70% tagliato grossolanamente[/dt_list_item]

preparazione:

setacciate la farina, il bicarbonato di sodio, il lievito e il sale in una ciotola. Utilizzando uno sbattitore elettrico, sbattete il burro e lo zucchero insieme per circa 3 minuti. Aggiungere le uova un pò alla volta e continuate fino a che tutto sarà bene amalgamato. Aggiungete l’estratto di vaniglia. Aggiungete la farina setacciata con i lieviti in 3 volte, quindi un pò alla volta mescolando ed amalgamando bene dopo ogni aggiunta. Aggiungete il cioccolato tagliato a coltello grossolanamente. L’ideale è far riposare l’impasto una notte. Preriscaldare il forno a 180° (160° se ventilato) mettete la carta da forno sulle teglie e con le mani o la paletta del gelato formate una pallina di pasta, circa 60g per ogni biscotto se li volete grandi e 30 gr se li volete più piccoli. Cuocetene sei per vassoio (se grandi) per 16-18 minuti nella seconda posizione di cottura quindi basso o fino a doratura dei bordi. Lasciare raffreddare per qualche minuto prima di trasferire su una gratella a raffreddare completamente.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *