ciambella romagnola o zuccherini..tutti e 2!

per 2 grandi ciambelle o 1 grande più i biscotti (zuccherini)

  • 1 kg di farina
  • 2 hg di strutto temp amb.
  • 450 gr di zucchero
  • 5 uova più un tuorlo per spennellare
  • un pugno di zucchero vanigliato
  • lievito per un kg di farina
  • un bicchiere di latte tiepido da mettere un pochino alla volta, non sempre ci va tutto, lo sentite impastando
  • buccia di un limone grande, grattugiata.

Preparazione:
disponete la farina a fontana ed aggiungete le uova, lo zucchero semolato, lo strutto, il lievito e la scorza di limone. Iniziate ad impastare fino ad amalgamare lo strutto, a questo punto aggiungete il latte a filo un poco per volta. impastate per un 5/7 minuti in modo che incameri aria e tutto sia ben amalgamato.

Foderate una teglia con della carta forno e versatevi l’impasto dandogli la forma ovale allungata. spennellate con il tuorlo sbattuto e cospargete la superficie con la granella di zucchero e infornate a forno già caldo per circa 30 minuti a 180 gradi.
Sfornate la ciambella lasciandola raffreddare su una gratella da forno. Quando si sarà raffreddata potrete servirla tagliandola a fette. l’impasto è per 2 grandi ciambelle o una ciambella e biscotti. Per i biscotti, stendete l’impasto col mattarello l’asciando uno spessore 5 o 6 mm fate la forma che preferite col coppapasta e dopo averli spennellati col tuorlo cospargeteli di zuccherini.20150922_205713 Ohh qui direi 10, 12 minuti dipende dal forno. teneteli d’occhio;  ) La ricetta è della nonna di Roby, una nonna Faentina e lei usava lo strutto, chi non lo ama può sostituirlo col burro, io porto avanti la tradizione. Occhio alla cottura, deve rimanere morbida la ciambella, poi si compatta raffreddandosi.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *