Cookies meringati al cioccolato

Se iniziate a farli non smetterete più. Sono buonissimi :  )

Per 16 biscotti:

[dt_list_item image=””]60 g di cioccolato fondente, io uso il 72% di cacao[/dt_list_item]

[dt_list_item image=””]180 g di zucchero a velo[/dt_list_item]

[dt_list_item image=””]30 g di cacao amaro[/dt_list_item]

[dt_list_item image=””]2 cucchiaini di amido di mais[/dt_list_item]

[dt_list_item image=””]2 albumi, a temperatura ambiente[/dt_list_item]

[dt_list_item image=””]mezzo cucchiaino di aceto di vino bianco[/dt_list_item]

[dt_list_item image=””]80 g di pezzetti di cioccolato fondente tagliato col coltello grossolanamente[/dt_list_item]

preparazione:

Scaldate il forno a 180ºC statico, se avete solo il ventilato abbassate di 15°/20° la temperatura. Fate sciogliere i 60 g di cioccolato a bagnomaria. Mettete da parte e lasciate raffreddare per 10 minuti. In una piccola ciotola mescolate insieme un terzo dello zucchero a velo con il cacao e l’amido di mais.

Con una frusta elettrica montate gli albumi; quando saranno montati ma ancora morbidi unite gli altri due terzi dello zucchero, un cucchiaio abbondante alla volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta e montando a neve gli albumi. Continuate a sbattere fino ad ottenere una crema lucida. Unite il composto con il cacao, quindi irrorate con l’aceto. Unite il cioccolato fuso, girando delicatamente con una spatola di gomma dal basso verso l’alto per non smontare la meringa, unite i pezzetti di cioccolato.
Formate delle palline di impasto usando due cucchiai e sistemateli su due teglie foderate con carta da forno. Lasciate 6-7 cm di spazio tra una pallina e l’altra. Cuocete i biscotti per 11-13 minuti e lasciateli raffreddare sulle teglie per 5 minuti prima di trasferirli su una gratella per lasciarli raffreddare completamente.
ps: fate davvero una pallina, non abbiate timore, altrimenti se sono troppo schiacciati diventano dei dischi piatti.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *